Come coltivare e prendersi cura di Calla Lily

6 min read

Nome comuneGiglio di calla, giglio di arum
Nome botanicoZantedeschia aethiopica
FamigliaAraceae
Tipo di piantarizoma
Taglia matura2–3 piedi di altezza, 1–2 piedi di larghezza
Esposizione solareCompleto, parziale
Tipo di terrenoUmido ma ben drenato
pH del suoloacido
Tempo di fiorituraEstate
Colore del fioreBianco, rosa, corallo, marrone, arancione, giallo
Zone di rusticità8 a 10
Aree nativeAfrica (Sud Africa, Swaziland)
TossicitàTossico per l’uomo, tossico per gli animali domestici

Guarda ora: come coltivare e prendersi cura dei fiori di calla

Cura del giglio di Calla

/Unsplash

I gigli di calla sono una pianta tropicale che cresce facilmente all’esterno nelle zone di rusticità dell’USDA da 8 a 10. I gigli di calla moriranno in estate e ricresceranno ogni anno, ma nelle zone più fredde, piantare i gigli di calla come annuale. Ricrea l’habitat naturale di questa pianta con calore, luce e umidità per mantenere questa pianta sana.

Crescono da un rizoma, non da un bulbo, che è un indicatore chiave del fatto che non sono veri gigli. Come altre piante da fiore, il fertilizzante favorisce la crescita dei fiori.

Avvertimento

Secondo il California Invasive Plant Council, le calle sono un’erbaccia aggressiva e sono elencate come specie invasive nella California costiera. La pianta è problematica anche in Australia, colpendo in particolare i coltivatori agricoli. La scoria abete / cristallo 

Luce

Fedeli alla loro natura tropicale, le calle prosperano in un ambiente caldo, con molta luce. Se hai un clima estivo caldo e umido, le tue calle potrebbero stare meglio in un punto con ombra parziale. Se hai un clima estivo più temperato, le tue calle possono sopportare la piena luce del sole.

Suolo

Un terreno ricco, umido e ben drenato è il migliore per mantenere la fioritura delle calle. Le calle spesso crescono bene lungo gli stagni e possono tollerare felicemente un terreno umido. Anche se evita di permettere a queste piante di impregnarsi d’acqua, poiché può portare al marciume radicale. Per aumentare la densità nutritiva del tuo terreno, modificalo con materia organica prima di piantare i tuoi fiori.

Acqua

Una volta stabiliti i rizomi, puoi annaffiare le piante una volta alla settimana o più frequentemente se si verificano condizioni particolarmente calde o siccità. Le piante di calla in vaso all’interno avranno bisogno di umidità costante, poiché i vasi si asciugheranno prima rispetto alle piantagioni a terra.

Temperatura e Umidità

Le calle amano un ambiente abbastanza caldo e temperature comprese tra 60 e 80 gradi Fahrenheit. Godono anche di una discreta quantità di umidità e umidità, quindi le estati umide fanno fiorire bene i fiori. Quando le temperature scendono sotto i 50 gradi Fahrenheit, le piante entrano in dormienza. Scava i tuoi rizomi per lo svernamento prima che si verifichino temperature di congelamento. Il gelo può uccidere la pianta.

Fertilizzante

Le calle hanno bisogno di nutrirsi al momento della semina e ogni primavera all’inizio della stagione di crescita per promuovere una fioritura abbondante. La maggior parte dei fertilizzanti ben bilanciati funzionerà bene. Evita di scegliere una miscela ricca di azoto; può ridurre la fioritura della pianta.

Tipi di Calla Lily

I fiori di calla comuni sono bianchi con uno spadice giallo. Questi si trovano spesso elencati come il loro nome botanico Zantedeschia aethiopica. Sono le calle più resistenti e anche le più grandi. Le cultivar di questa pianta sono state sviluppate in diversi colori con una statura leggermente più piccola.

  • Zantedeschia  ‘Edge of Night’: i fiori di questa pianta sono di colore da viola scuro a nero, simili al velluto nero.
  • Zantedeschia  ‘Red Alert’: questa varietà ha fiori arancioni e rossi brillanti che sbocciano da maggio ad agosto.
  • Zantedeschia  ‘Picasso’: presenta fiori bianchi con gola viola
  • Zantedeschia  ‘Sunshine’: presenta fiori gialli allegri e luminosi

Potatura

Le calle non richiedono una potatura regolare, ma puoi estrarre parti di fiori appassiti. Rimuovere parti di questa pianta non la ucciderà. Pizzica i gambi appena sotto la base del fiore con la punta delle dita o usa delle forbici sterilizzate. Se vivi nella zona 8 o più calda, quando muore alla fine della stagione di crescita, taglialo al livello del suolo e smaltisci tutti i detriti vegetali. In primavera tornerà. (Si consiglia di indossare guanti quando si lavora con questa pianta per evitare di toccare la linfa.)

La propagazione della calla

Le calle possono essere propagate dividendo il loro rizoma o la struttura radicante o facendo crescere la pianta dai semi. Le calle si formano in grandi cespi e puoi dividere i cespi in piante separate. Le piante coltivate da rizomi fioriranno molto prima delle piante coltivate da seme. Ecco come dividere un rizoma di calla per la propagazione:

  1. Se la calla è nel terreno, avrai bisogno di una pala o di un forcone per sollevare il rizoma. Se hai intenzione di mantenere la pianta al caldo in casa, avrai bisogno di terriccio e un vaso pulito.
  2. Usa la pala o il forcone per tagliare un cerchio attorno alla radice per facilitare il sollevamento.
  3. Dopo aver estratto la radice a grumi, spazzola via lo sporco dal rizoma e posizionalo in un’area ombreggiata e ben ventilata per diversi giorni. Non bagnarlo o annaffiarlo.
  4. Una volta che si sarà asciugato, separare i rizomi con un coltello affilato. Non devono separarsi esattamente dove si collegano, ma assicurarsi che ogni pezzo di rizoma abbia almeno un occhio o radici che crescono da esso.
  5. Ripianta il rizoma in un letto da giardino arricchito di compost ad almeno sei pollici da altre piante o mettilo in un contenitore con terriccio umido e ben drenante. Oppure puoi conservare i rizomi durante l’inverno.

Come coltivare la calla dal seme

Possono essere necessari fino a tre anni prima che una calla piantata dal seme fiorisca. I semi di calla devono essere pre-coltivati, cosa che può essere fatta stendendo i semi su un tovagliolo di carta umido e coprendoli. Metti il ​​tovagliolo di carta in un luogo fresco, come un seminterrato o una cantina. Dopo alcuni giorni, controlla la crescita. Scarta quelli che non danno segni di vita.

Metti il ​​seme in un mezzo fuori suolo di alta qualità in una pentola ben drenante. Mantieni il terreno umido e osserva la crescita. Osserva le piante per un paio di settimane e rimuovi i germogli più deboli da ogni vaso. Vuoi solo una piantina per vaso.

Invasatura e rinvaso Calla Lily

Un’indicazione che le tue calle sono pronte per un vaso più grande è quando le radici iniziano a sembrare affollate. Le piante di calla legate alle radici non prospereranno, quindi ripiantale se noti un problema con le loro radici. Prendi un vaso che sia almeno due o tre pollici più profondo e più largo del vecchio vaso.

Per rinvasare le calle, solleva con cautela i fiori dal loro vaso più piccolo e posizionali delicatamente in quello più grande, facendo attenzione a non danneggiare le delicate radici. Riempi il nuovo vaso con il terreno. Mantieni il terreno costantemente umido per alcuni giorni dopo il rinvaso. Assicurati che il terreno non sia inzuppato o impregnato d’acqua.

I vasi di terracotta sono un’ottima opzione per questa pianta poiché la natura porosa del vaso consente all’aria e all’acqua di passare attraverso le sue pareti, promuovendo piante sane aiutando a prevenire l’eccesso di acqua. Uno svantaggio dei vasi di terracotta è che il terreno si asciuga più rapidamente, richiedendo annaffiature più frequenti.

Svernamento

Se vivi in ​​una zona di rusticità USDA più fredda di 8, puoi scavare e svernare i rizomi o acquistare nuovi rizomi ogni stagione di crescita. Una volta scavato un rizoma, spazzola via delicatamente lo sporco residuo. Non lavare o innaffiare i rizomi di calla poiché ciò può causare marciume radicale.

Taglia il fogliame dalla sommità dei rizomi. Lascia asciugare i rizomi in un luogo caldo, asciutto e ben ventilato per quattro o sette giorni. Questo è importante per la cura della calla in inverno perché consente alla pelle esterna del rizoma di indurire o curare.

Dopo che i rizomi della calla si sono asciugati, metterli in un sacchetto di carta o avvolgerli separatamente in carta di giornale. Conservali in un luogo fresco e asciutto: da qualche parte che rimanga intorno ai 50 gradi Fahrenheit. Di solito, un garage o una cantina funziona bene.

Parassiti e malattie comuni

Potrebbe essere necessario affrontare diversi problemi durante la coltivazione delle calle, in particolare il marciume molle batterico, che colpisce i rizomi, e la botrite, che è una malattia fungina che provoca la crescita di una muffa grigia sui petali, sugli steli e sulle foglie della pianta. Per ridurre il rischio di malattie fungine, non bagnare eccessivamente le piante e assicurati di piantare le calle abbastanza distanti in modo che abbiano un’ampia circolazione d’aria.

Vari parassiti possono anche essere un problema per le calle, inclusi insetti come afidi, lumache e acari. Tratta le piante con un sapone insetticida delicato o olio per orticoltura come l’olio di neem per combattere questi problemi.

Problemi comuni con Calla Lily

In genere è facile coltivare le calle. A parte l’acqua normale, non hanno bisogno di molte cure. Tuttavia, se i loro bisogni crescenti non vengono soddisfatti, possono soffrire.

Bordi marroni delle foglie

Se noti un bordo marrone sulle foglie, potrebbe essere un segno che il tuo fertilizzante contiene troppo azoto. Se la tua pianta cresce rapidamente e sembra rigogliosa ma ha foglie dai bordi marroni, un fertilizzante ricco di azoto può causarlo. Probabilmente anche la tua pianta non fiorirà.

Foglie ingiallite, avvizzimento o crescita stentata

Le calle sono amanti dell’acqua. Se non ricevono abbastanza acqua, potrebbero non fiorire, sembreranno rachitici e le foglie appariranno ingiallite e appassite. Annaffia le calle in modo coerente per mantenere sano il fogliame della tua pianta e incoraggiare la fioritura; la crescita stentata può anche essere causata dalla mancanza di luce solare.

Steli e fiori cadenti

La caduta delle piante può essere causata da un’irrigazione insufficiente e eccessiva. Inoltre, troppo azoto nel fertilizzante può portare a steli e fiori cadenti. Se non ha abbastanza acqua, l’aggiunta di acqua lo aiuterà a ravvivarsi.

FAQ

  • Le calle sono piante facili da curare, richiedono solo una posizione soleggiata, annaffiature regolari e cibo per piante occasionalmente per incoraggiare la fioritura.
  • Le calle sono piante a crescita rapida che possono crescere fino a tre piedi di altezza in una stagione di crescita.
  • I gigli di canna ( Canna spp. ) e le calle ( Zantedeschia spp.) sono noti per le loro fioriture estive piene e lussureggianti e per i loro rizomi. I gigli di cannabis possono crescere fino a otto piedi di altezza, mentre le calle raggiungono un massimo di tre piedi di altezza. Le canne hanno foglie grandi, simili a banana o a forma di pala, in colori verde, bordeaux o variegati. Le calle hanno lunghe foglie verdi o verdi e bianche a forma di freccia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.