Metodi semplici per sviluppare e prendersi cura dei papaveri

6 min read

I papaveri sono i fiori selvatici preferiti al mondo e si dispiegano in tutto l’emisfero settentrionale. Indipendentemente dal fatto che tu sia un principiante o un giardiniere professionista, ti divertirai ad averli nel tuo giardino. Come mai? Sono semplici da piantare, germinano rapidamente, si prendono cura e aggiungono vivacità a qualsiasi cortile. Essendo il fiore di campo che sono, sarai in grado di vederne gli schizzi nei prati, nei campi e in altri luoghi.

I papaveri sono accattivanti, forti e davvero allettanti per gli impollinatori. Con la maggior parte dell’auto-semina, si sviluppano naturalmente ancora e ancora senza molto risultato da parte tua. Quindi, non lasciarti ingannare o intimidire dal loro delicato fiore desideroso. Sono resistenti e praticamente autosufficienti.

La scelta della vegetazione adeguata nel tuo giardino è una determinazione personale. I papaveri hanno molte opzioni interessanti quando si considera ciò di cui hai bisogno. Il numero di colori e forme, la facilità di cura e l’attrazione degli impollinatori per chiamarne solo alcuni.

Tutto sui fiori di papavero

/Unsplash

Il papavero è l’identificazione diffusa per la vegetazione all’interno della famiglia delle Papaveraceae. La maggior parte si sviluppa nell’emisfero settentrionale. I papaveri sono vegetazione decorativa e talvolta vengono coltivati ​​nei giardini per questo scopo particolare. Sbocciano un fiore per stelo e le specie completamente diverse variano in cima e colorazione. Il picco potrebbe essere ovunque tra otto pollici e quattro dita con colori insieme a, viola, viola, bianco e arancione. Queste bellezze colorate sono disponibili annuali e perenni e spesso fioriscono dall’estate all’autunno. Una singolare realtà delle annuali è che non fioriscono ripetutamente entro l’ora legale, rifioriscono molte occasioni basandosi sulla variabilità. Inoltre fioriscono per alcuni anni, alcuni fino a 100 anni nella stessa posizione. 

Un fattore da ricordare però, ammira i tuoi fiori nel loro puro habitat. Se ti capita di ridurli al minimo per un’associazione floreale, di solito possono durare meno di un giorno.

Alzare i tuoi papaveri

I papaveri sono uno dei tanti fiori migliori sulla terra da sviluppare. Assicurati che il tuo terreno sia più alcalino che acido e dovresti avere un sacco di fiori colorati. Inoltre, è meglio piantare in primavera o in autunno. La temperatura più efficace per seminare i semi è compresa tra 35 e 65 gradi Fahrenheit, dopo il gelo finale. Quando lo fai, disperdi i semi sul pavimento del tuo terreno e usa un leggero stress per pressarli. Non seppellirli. Quindi aggiungi dell’acqua con una bottiglia di rametti o un annaffiatoio. Se ti capita di innaffiare con un tubo, puoi seppellire o trasferire i semi dal luogo in cui li hai deposti. Questo può far sì che i papaveri vadano in letargo o si sviluppino in luoghi che non avevi intenzione. Quando li pianti, aggiungi acqua quando la sporcizia è asciutta, o circa non appena alla settimana quando vuoi un programma. Questo è l’unico fattore che dovresti fare.

Propagare i tuoi fiori di papavero

La maggior parte dei papaveri germina e si sviluppa dai semi che cadono dalla vegetazione che è già fiorita. I semi possono rimanere dormienti per anni se sono sottoterra. Non appena il terreno è coltivato e sono sul pavimento possono germogliare. Per propagarsi dalla vegetazione stabilizzata non dovresti fare altro che allontanare la pianta da sola. La fioritura capovolgerà la colorazione, si abbasserà e i semi cadranno sul fondo. Questi semi produrranno quindi vegetazione extra. Dal momento che questi si propagano da soli, vedi infarinature di papaveri dappertutto. Potrebbero anche presentarsi in diverse aree del tuo cortile a causa del vento che porta i semi in nuove aree.

Tuttavia, i papaveri orientali sono completamente diversi. Puoi propagarli da talee di radici. Una volta che hai bisogno di sviluppare papaveri extra orientali con talee di radice, è relativamente semplice. Trasferisci un po’ di terreno attraverso la radice e sollevalo, quindi riduci al minimo alcune sezioni dalla superficie della fondazione. Metti questi elementi di radice in un terreno poco profondo in un luogo soleggiato e copri uniformemente con il compost. Innaffia e guardali svilupparsi.

Varietà di fiori di papavero

I papaveri sono disponibili in diversi generi e dozzine di specie. Ognuno con caratteristiche completamente diverse e preferenze meteorologiche locali variabili. La maggior parte si diverte a temperature miti. Di seguito sono elencate solo alcune varietà standard.

  • I papaveri della California sono probabilmente i più conosciuti in Occidente. Hanno colori vivaci di viola, rosa e oro. Questa selezione a bassa crescita fiorisce rapidamente, lascia cadere i semi e fiorisce ancora una volta. Poi il ciclo continua. Di solito li vedi lungo le strade, i sentieri di alpinismo o i prati che colorano il panorama.
  • I papaveri Shirley hanno mescolato colori che hanno impiegato anni per mescolarsi insieme. Il reverendo William Wilks della parrocchia di Shirley in Inghilterra ha raccolto per anni i semi di papaveri colorati non comuni. Quindi li ha impollinati in modo incrociato per creare questa selezione distintiva.
  • I papaveri Somniferum producono semi di papavero utilizzati in cucina e si sviluppano fino a tre dita dei piedi. Queste annuali sono anche chiamate papaveri da oppio o semi di pane.
  • I papaveri bianchi di Perry sono una delle tante varietà orientali con petali bianchi puri e giganteschi che sembrano carta crespa con un segno nero sulla base di ognuno. Ogni fiore è grande da quattro a sei pollici e i suoi steli sono alti da 1 a tre dita.
  • Better Celandine non viene piantato intenzionalmente e di solito si vede ai bordi delle strade. Sono biennali e hanno fiori gialli che sbocciano da maggio ad agosto. Sono una selezione aggressiva di auto-semina. Molto perché siano estenuanti da eliminare quando non ne hai bisogno nel tuo giardino.

Cura comune nei tuoi papaveri

Irrigazione e potatura

I tuoi papaveri scelgono terreno umido, in particolare durante la germinazione. Una volta che hai aperto i semi per la prima volta, annaffia con una bottiglia di rametti o un annaffiatoio in modo da non lavarli via o potrebbero sollevarsi da qualche altra parte. Non appena i papaveri stabiliti affrontano la siccità. Ma se desideri incoraggiare la fioritura dell’acqua non appena alla settimana o quando il terreno si sente asciutto al contatto. Nonostante il fatto che ai papaveri piaccia il terreno umido, vogliono che si svuoti bene perché marciranno se sono impregnati d’acqua. Innaffia i tuoi papaveri settimanalmente o come desideri per mantenere sana questa vegetazione senza molto sforzo

La potatura è un’alternativa ai papaveri. Affinché la tua vegetazione extra possa svilupparsi, è semplice, non potarla. I loro fiori esauriti gireranno per abbronzare i baccelli e verseranno i semi sul fondo. Per incoraggiare una fioritura extra nella tua vegetazione attuale, porta via le fioriture inutili nel punto in cui incontrano il gambo. Non togliere il fogliame. Avere la possibilità di potare relativamente di quanto sia necessario è un altro vantaggio di ottenere papaveri nel tuo giardino.

Fertilizzazione e suolo

Non mi piace il fertilizzante, nessun inconveniente. Non spesso, se non mai, devi concimare i tuoi papaveri. Se ti capita di decidere di aggiungere fertilizzante, aspetta che la pianta alta sia di 5 pollici o 10 pollici. Inoltre, aggiungi fertilizzante solo se hai un terreno molto povero. Un fattore da ricordare è che quando aggiungi fertilizzante assicurati che sia imparziale e basso di azoto. Nel complesso, non vogliono fertilizzanti aggiuntivi, quindi beneficia della semplicità di far crescere i tuoi papaveri semplicemente con il sole, il terreno e l’irrigazione quando sono asciutti.

Il tipo di terreno non è così essenziale quando si coltivano i papaveri. Cresceranno in ogni tipo di terreno, anche in quelli pieni di pietre. Tuttavia, dovrebbe essere ben drenato nei tuoi papaveri per prosperare. Se ti capita di non avere un punto con un buon drenaggio, ci sono alcune scelte. Puoi costruire un materasso rialzato o creare drenaggio mescolando solo pochi centimetri di compost e sabbia con la parte più alta del tuo terreno. Una volta che si siedono in acqua stagnante, marciscono. I papaveri di solito non sono esigenti per quanto riguarda il terreno in cui si trovano fintanto che l’acqua può defluire.

Clima mite e locale

Presenta i tuoi papaveri al sole. La maggior parte prospera in pieno sole diretto, circa 6 ore al giorno. Solo pochi, proprio come il papavero viola, scelgono qualche sfumatura della loro giornata. Le aree totalmente ombreggiate impediscono ai tuoi papaveri di fiorire nel modo più vivace possibile. Quindi, se hai un cortile o una finestra assolati, hai un posto fantastico nei tuoi papaveri da sviluppare.

I papaveri scelgono circostanze da fresche a mediamente soleggiate. Sono resistenti e possono rimanere in diversi tipi di clima, tuttavia questo è il loro preferito. L’umidità non è un elemento nei tuoi papaveri. Il calore spesso non è entrambi, a parte il calore eccessivo. Intervalli prolungati oltre i 90 livelli Fahrenheit potrebbero causare la dormienza della vegetazione. Le temperature solari e medie sono il luogo in cui i papaveri sono più felici.

Malattia

Se di solito non hai bisogno di prenderti cura di malattie e parassiti, scegli i papaveri. Non hanno spesso entrambi. Tuttavia, i tipi orientali potrebbero essere inflitti dall’oidio. Quando questo si sviluppa, ha un impatto sull’intera pianta. La muffa bianca copre le foglie e gli steli in primavera o in estate. Se diventerà malsano, minimizza di nuovo la tua pianta fino in fondo. Quindi elimina tutte le foglie cadute per evitare che la malattia penetri nel terreno e si diffonda.

Dettagli intriganti sui papaveri

Il papavero delle Fiandre è probabilmente il più conosciuto in tutto il mondo. Questa selezione prende il nome dalle battaglie del primo conflitto mondiale combattute nelle Fiandre, in Belgio. Questi papaveri abitavano questo spazio proteggendo i campi colorati con i loro fiori viola. Durante il conflitto, si sono nascosti e sono rimasti inattivi per quattro anni mentre tutti i disagi si stavano verificando sopra il pavimento. Poi l’estate dopo la fine del conflitto hanno stipato i campi non appena ancora una volta. Nei giorni di Memorial e Veteran, questi papaveri vengono comunque distribuiti negli Stati Uniti dalla Legione americana.

Su un’ultima osservazione

I papaveri sono uno dei preferiti dai giardinieri. Puoi svilupparli in ogni tipo di clima e ogni tipo di terreno. Il loro numero di colori e altezze si aggiunge alla vivacità del tuo giardino. I papaveri vogliono poca o nessuna cura e possono aprirsi e rifiorire da soli. Quindi, anche se sei un giardiniere primario, sembrerai un professionista con questi nella tua zona. Sono una meravigliosa alternativa per qualsiasi cortile. Riesci a trarre vantaggio dai colori dei papaveri nel tuo giardino? Condividi queste informazioni per farle crescere sui social media in modo che diversi giardinieri possano essere colpiti e far parte di te!

Leave a Reply

Your email address will not be published.