8 migliori varietà di cactus da coltivare indoor

4 min read

Uno degli aspetti negativi della coltivazione di piante d’appartamento può essere mantenere l’ambiente abbastanza umido da mantenere la salute delle piante tropicali, che spesso hanno bisogno di condizioni simili a quelle della giungla per prosperare veramente. Questo non è un problema per gli appassionati di cactus, poiché queste piante del deserto apprezzano l’aria secca e la temperatura ambiente media. La maggior parte delle specie di cactus richiede poca manutenzione e buone da coltivare indoor. Sebbene un po’ di sole sia necessario per la salute dei cactus indoor , molte specie possono sopravvivere solo poche ore al giorno e l’illuminazione supplementare può aiutare gli esemplari che vivono nelle finestre rivolte a nord.

Un cactus felice potrebbe persino sorprenderti con fioriture vivaci, un bonus per le piante che già emozionano con forme ultraterrene e trame spinose. La crescita lenta e le esigenze di facile cura di queste varietà popolari aggiungeranno fascino alle piantagioni in contenitori misti e renderanno anche eleganti esemplari autonomi. 

La metà del divertimento è scegliere un cactus per interni poiché numerose specie sono disponibili in diverse forme e dimensioni. Scopri se il tipo di pianta d’appartamento di cactus che scegli ha un periodo dormiente in inverno che richiede meno luce e irrigazione o se è tossico per gli animali domestici. Un’altra cosa da notare quando si sceglie un cactus contro una succulenta : tutti i cactus sono considerati piante grasse, ma non tutte le piante grasse sono considerate cactus.

Mancia

Per la maggior parte dei cactus, un terreno con un buon drenaggio è una delle chiavi del successo.

Continua a leggere per conoscere otto tipi di cactus da interni con suggerimenti sulla cura dei cactus da interni e immagini per aiutarti a identificare facilmente il tipo di forma e dimensione che desideri per la tua pianta.

Cactus con ali d’angelo

Il cactus Opunta albispina , noto anche come cactus dell’ala d’angelo o cactus delle orecchie di coniglio, è un membro della famiglia dei fichi d’India che cresce a grappoli di peli equidistanti piuttosto che a spine acuminate. Il nativo messicano coltiva grappoli di cuscinetti che non superano i 2 piedi di altezza ma possono crescere fino a cinque piedi nel tempo, rendendo questo uno dei più popolari tipi di piccoli cactus da interno. Una corretta potatura può aiutare a mantenere piccola questa pianta. Le fioriture giallo pallido sono seguite da frutti rossi e commestibili su piante che ricevono un’intera giornata di sole.

  • Luce : pieno sole
  • Acqua : inumidire; non immergerti
  • Varietà di colore : giallo paglierino

Cactus di coda di topo

Se la tua finestra più soleggiata non ha lo spazio per ospitare un contenitore, il fantastico Aporocactus flagelliformis  o cactus coda di topo fa bene per i cestini pensili da interno . Questa pianta è originaria del Messico, dove le sue vivaci fioriture color magenta sono state utilizzate nelle medicine tradizionali per i problemi cardiaci. Scegli un cesto sospeso di dimensioni generose per questo cactus a crescita rapida: gli steli spessi possono trascinarsi per 3 piedi.

  • Luce : luce diretta
  • Acqua : annaffiare regolarmente
  • Varietà di colore : rosso violaceo, rosa e arancio

Albero del latte africano

Euphorbia trigona  è uno di quei semplici esemplari di cactus che fanno sentire ogni coltivatore un esperto. Conosciuto anche come la pianta della cattedrale, questo cactus può crescere più di 8 piedi di altezza, ma è un coltivatore lento ed è improbabile che cresca molto oltre i 4 piedi al chiuso. Piccole foglie verdi crescono tra le spine sugli steli increspati e se coltivi la varietà Rubra, le foglie sono viola-rossastre. Se lo pianti in un terreno con un buon drenaggio e lo innaffi due volte al mese, il tuo albero del latte africano potrebbe vivere per decenni.

  • Luce : da pieno sole a mezz’ombra
  • Acqua : due volte al mese
  • Varietà di colore : Foglie rosso porpora

Saguaro Cactus

Chiunque abbia visitato il deserto di Sonora non dimenticherà presto la vista di un cactus saguaro di 40 piedi che punteggia il paesaggio. Queste piante maestose possono vivere per due secoli e possono essere necessari fino a 40 anni prima che avvenga la fioritura. Il lento tasso di crescita di questo cactus consente di coltivarne uno per molti anni anche come pianta d’appartamento da interno. Dai al tuo saguaro quanta più luce possibile e annaffia con moderazione circa una volta al mese.

  • Luce : pieno sole
  • Acqua : ogni 10-14 giorni
  • Varietà di colore : bianco con centro giallo

Vecchia Signora Cactus

Questa varietà di cactus è piena di personalità come suggerisce il nome. Mammillaria hahniana forma piccole colonie di sfere alte 10 pollici, che presentano peli bianchi e spine. Le piante sane possono presentare un alone di fiori rosa come una corona in cima a una testa. Pianta questo cactus in un terriccio sabbioso, annaffialo a settimane alterne e in inverno annaffialo mensilmente.

Se stai cercando un tipo di cactus simile a questo, prova il cactus piumino da cipria ( Mammillaria bocasana ), un altro piccolo tipo di cactus da interno che cresce solo pochi centimetri di altezza.

  • Luce : Luce brillante e uniforme
  • Acqua : da bisettimanale a mensile
  • Varietà di colore: rosa

Cappello del Vescovo

La semplice forma sferica di Astrophytum ornatum (noto anche come cactus stellato) sembra sorprendente con ghiaia o pacciame decorativi e un consistente vaso di ceramica. Le punte rigide coprono sfere profondamente increspate, che possono raggiungere diversi piedi di altezza, rendendolo un cactus da interno potenzialmente grande. Le piante spesso sviluppano un rivestimento bianco gelido che può sembrare una malattia ma è un meccanismo di difesa per proteggere la pianta dal sole. Innaffialo di rado e fornisci molte condizioni calde e soleggiate se vuoi vedere lo sviluppo delle fioriture gialle.

  • Luce : piena luce solare
  • Acqua : Raramente
  • Varietà di colore : giallo

Cactus di Natale

Il cactus di Natale è piuttosto sdentato per quanto riguarda la famiglia dei cactus con le sue foglie segmentate lisce e le spine morbide e arrotondate. I fiori tubolari sono disponibili in rosso, rosa, arancione e bianco. Questa specie di cactus si discosta dalla normale cura dei cactus. La pianta proviene dalle foreste pluviali brasiliane, dove vivono come epifite che crescono su altri rami degli alberi. Dare a queste piante luce filtrata e irrigazione moderata. Se riesci a esporli a temperature più fresche comprese tra 50 e 60 gradi Fahrenheit con l’avvicinarsi dell’inverno, puoi far rifiorire le tue piante.

  • Luce : luce diffusa
  • Acqua : regolarmente, lasciando asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra
  • Varietà di colore : rosa

Cactus a botte

Il genere Ferocactus è all’altezza del suo nome di feroce cactus. È ricoperto da spine lunghe e rigide che ne proteggono la polpa succosa e commestibile. Il cactus a botte può vivere per molti decenni e alla fine raggiunge un’altezza massima di 8-10 piedi quando cresce all’aperto. Può ancora diventare un grande cactus da interno che raggiunge un’altezza di 3 piedi. Come pianta d’appartamento, il cactus a botte brama tutto il sole che puoi fornire e una scarsa irrigazione unita a un impasto sciolto e sabbioso. 

  • Luce : da parziale a pieno sole
  • Acqua : con parsimonia, lasciando asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’ altra
  • Varietà di colore : dal giallo brunastro all’arancione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *